"BASTA 'A SALUTE"


 

BASTA ‘A SALUTE

Vaco addò masto

pe' me fa' aumentà 'a mesata

e chest'è 'a risposta
ca m' ha dato:
"basta 'a salute
guagliò pe' campà!"
Vaco addò miedeco
pe' me fa curà
e 'a segretaria
'a primma cosa che ffà
è 'a staccà 'a bbulletta!
E mò, i' e sòrde 
addò 'e vaco a piglià
si 'o masto 
nun m' ha vuluto aumentà?...
Vaco addò prevete
pe' me sfucà
e me sento 'e dì:
"Guagliò, chest'è 'a vita
'o munno è semp' 'o stesso:
senza ‘e denare
nun se càntano mésse!
Ll'ommo onesto...
pure si tene 'a saluta
povero resta."
E allora have ragione
'o masto mio:
Basta 'a salute!...
Però 'na cosa justa
è sicura ce stà
" 'mparaviso nun c'è disparità."

Ritorna ai titoli