Versione Italiano


Versione Napoletana


  

Armando Fusaro

/////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Grazie all’Associazione Caravaggio
Dedico ai bambini della Bielorussia questi versi.

Rondini d’estate

Bambini, simbolo di vita,
prato fiorito dell’amore,
ricchezza per le famiglie,
fiori di speranza fraterna,
futuro della nostra umanità,
finalmente siete con noi.

Ha vinto il dialogo
e il bene trionfa.
Sono arrivati i bambini
come colomba bianca,
che unisce i popoli
del mondo intero.

L’arcobaleno della pace
disseta le nostre aride anime,
insieme ai bambini,
petali profumati dell’amore,
sconfigge la guerra, illumina
di speranza tutta la Terra.
 
           
 /////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
Portami
 
Si  amore, vieni,
camminiamo insieme,
ti porto con me,
dove di notte
scrutando le stelle
arriveremo dove nasce
la luce.

/////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

IL MIGLIORE AMICO, (IL PADRE)

Come un pittore sceglie i colori
più belli, per dipingere un quadro
così il padre per i figli e per la famiglia
sceglie le parole più belle più dolci
quelle piene di verità.
Il mestiere di padre è un dono che Dio fa
all'umanità per la continuità.
Il padre è capitano, timoniere e pescatore
deve saper navigare nel mare tempestoso
della odierna società.
Papà io ricordo quando dicevi:
Tutti devono remare vecchi e giovani
per non affondare.
E quando ero in difficoltà mi consigliavi bene
m'istruivi come si fa con i bambini a scuola.
Oggi, mi sembra ieri, quando mi parlavi della vita
ed io ascoltavo, facendo poi di testa mia
perché credevo di conoscere la verità.
Io non ti capivo quando dicevi:
il padre è capito dai familiari quando non vive più!
E venne l'ora della tua dipartita
e dovesti fare la valigia frettolosamente
prendendo il treno che porta all'aldilà.
Ed ora , ho le tue parole nel cuore
e finalmente ti ho capito da quando
anch'io  come te sono diventato papà.


 

//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Amami

Si amore, amami,
portami con te
in mezzo a miriade
di stelle, dove…
le nostre mani,
si stringono per sempre
nell’infinito arcobaleno
dell’ amore.

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

TU SEI.

TU SEI… IL CIELO STELLATO
NEL BUIO DELLA NOTTE.

SEI LA LUNA D’ARGENTO
CHE BRILLA SUL MARE

SEI L’ARIA PROFUMATA
DEL MATTINO

SEI IL SOLE CHE RISCALDA
A TUTTE LE ORE

SEI L’ALBA…
SENZA TRAMONTO

QUESTO SEI TU
PER ME

//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////// 

I tuoi occhi


Quando mi guardi
nel buio della notte
i tuoi occhi  sono
raggi di sole
che mi riscaldano
nell’infinito.

////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Notte ispiratrice

 In questa notte,

contemplo
l’universo dentro,
mi affaccio nei pensieri
in un dolce dormiveglia,
dove l'irraggiungibile
e l’infinito
sembrano realtà...
Il mio essere si placa,
poi si  arrende
e, consapevolmente
senza porsi domande,
vola nella gratitudine
dei pensieri
in questo spazio – tempo
dell’esistenza
dove nel cuore viaggia
il profondo desiderio
di essere amato
e di amare... restando sempre
uno con il Tutto,
nell’universo
d'infiniti pensieri.

 ////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Il caffè della Didina

Con mani gentili e delicate
Didina prepara il caffè
che è una cannonata.
Lo prepara con  la schiuma,
lo prepara con amor
e chi lo beve acquista,
dolcezza forza e vigor.
Poi con la buccia di limon
gli dà profumo  e sapor,
lo  consiglia sera e mattina
ma da esperta cafèttiera dice:
bevetelo freddo caldo e bollente
bevetelo ogni momento perché,
tonifica il cuor e sollazza la mente.
E se volete star bene ogni mattina,
usate la ricetta del caffè,
della Napoletanissima Didina.

////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

A Telese Terme

In questo spazio – tempo
di verde Paradiso
come una dolce fusione
questa sera alle Terme
ci sono Scrittori, Pittori
Poeti e Musicisti.
In questa Oasi naturale
dove scorre l’acqua salutare
il Poeta con la versificazione
fa cultura e consola il cuore
lascia le terme con la poesia
una nuova sorgente
di pace, amore e allegria.

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Uomo impara

L'uomo ha bisogno
del prossimo,
più dell'aria che
respira!..
Perciò, la ricchezza
non sta nella
tasca...
ma sta nel viso!
Quando l'uomo...
dona
un sincero
sorriso.

//////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

L' ISOLA DELL'AMORE

Come note musicali
inondate dal vento,
entrano dall'orecchio,
consolano il cuore,
purificano l'animo
e sollazzano la mente.
Così... tu nave dei sogni,
sei diventata realtà.
Sei l'oasi creata
per far sognar
i giovani, sposi
e uomini di ogni età...
Sei l'isola dell'amore
e della felicità,
sei un Paradiso
in mezzo al mare,
una dolce melodia...
è per questo che ti chiami
Sinfonia.

////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Preghiera a Gesù

Signore, figlio di Davide,
abbi pietà di me peccatore,
aiutami a far pulizia nello
spirito che abita in me,
svelami nel segreto
i Tuoi doni.
Donami un cuore puro,
libero da ogni infermità
di peccato, vieni nell’occhio
della mia mente, in modo
che io possa discernere
la  reale via dell’amore,
la via che porta a Te.
Signore aiutami a vivere
I Tuoi comandamenti,
in modo da trasmettere 
al prossimo con il vivere,
la verità del Tuo amore.
Fammi scoprire sempre di più
la Tua divina misericordia.

 

Signore Gesù ti voglio ringraziare perché mi hai ridato la vita, mi hai provato in questo umile crogiolo di sofferenza, facendomi crescere nello
spirito e nella fede.
Tu mi sei stato vicino attraverso il prossimo tenendomi in braccio come Padre, perché  io credessi ancor di più al tuo divino disegno.
Ho creduto e credo fortemente che nulla accada per fatalità o per combinazione.
Inoltre  mi hai fatto incontrare con degenti e fratelli in Fede, facendomi vivere un’ esperienza nuova, così abbiamo lodato e pregato insieme in ospedale, formando per tuo volere gruppi di preghiera, attraverso cui  confortare i malati più bisognosi e sofferenti. Signore Gesù, tu dal male trai il bene, tanto  da trasformare la malattia in viatico di salvezza, rafforzando la nostra  Fede.

LETTERA A GESU’

SIGNORE QUESTA ESPERIEZA
CHE MI HAI FATTO FARE
MI HA RAFFORZATO LA FEDE.
IO SONO STATO…
PER UN POCO DI TEMPO
LAZZARO E PUZZOLENTE
MA TU MI HAI TIRATO FUORI
MI HAI FATTO NUOVO
MI HAI VOLUTO RIDARE LA VITA
TU SOLO CONOSCI IL PERCHE’
FACCIO PARTE DEI MALATI,
MALATI DI CUORE,
PER QUESTO DONO
CHE MI HAI VOLUTO FARE
TI RINGRAZIO PER L’ETERNITA’

////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

TRADOTTA IN VERNACOLO NAPOLETANO


Lettere a Gesù

Signò chest'esperienza
ca m' hê fatto fa'
m' ha raffurzato 'a fede
I so' stato...
pe' nu poco 'e tiempo
lazzaro  e puzzùlento
ma tu m' hê terato fòre
m' hê fatto nuovo
m' hê dato n'ata vita.
Tu me canusce
e ssaje pecchè
faccio parte
d' 'e malate 'e core
e pe' stu titolo
ca m' hê vuluto dà
ìo te' ringrazio pè
ll'eternità.